IntesaSanPaolo e Mastercard ci presentano due nuovi sistemi di pagamento digitale veloci e sicuri.

Oggi, il commercio si sta spostando verso i pagamenti digitali, questa pratica si è particolarmente diffusa negli ultimi due anni a causa della pandemia, che ha accelerato in modo esponenziale ciò che era già iniziato qualche decennio fa con la crescita dell’e-commerce e la diffusione di forme di pagamento digitali.

Circa i due terzi degli adulti di tutto il mondo effettuano e ricevano pagamenti digitali. Secondo gli esperti questa tendenza non potrà che continuare.

Le banche e i vari istituti finanziari non possono di certo ignorare questo nuovo metodo di pagamenti. Per questo motivo devono essere pronti a investire nelle tecnologie per creare soluzioni di pagamento digitale per il futuro, in grado di soddisfare la domanda dei consumatori e che consentano pagamenti digitali senza problemi.

Riassumendo, i pagamenti digitali sono transizioni che vengono facilitate da mezzi digitali, online o strumenti elettronici. Ciò include che i pagamenti vengano eseguiti tramite bonifici bancari via Internet, assegni elettronici, portafogli mobili e app di pagamento digitale come Apple Pay e Google Pay.

Perché i pagamenti digitali diventano sempre più importanti

Le ragioni principali per cui i pagamenti digitali stanno diventando sempre più importanti sono tre:

  1. I pagamenti digitali soddisfano la domanda dei consumatori: Oggi, il mondo bancario è incentrato molto sull’esperienza del cliente e questi vogliono chiaramente più opzioni di pagamento digitali. Secondo recenti studi è emerso che il pagamento digitale è il metodo preferito da circa metà dei consumatori.
  2. I pagamenti digitali abilitano l’apertura del conto online: Attualmente i consumatori effettuano la maggior parte delle operazioni bancarie tramite i canali digitali, ecco perché si pensa sempre di più di aprire conti completamente online o su un dispositivo mobile.
  3. I pagamenti digitali rendono sicure le transizioni: Le frodi purtroppo continuano a crescere in modo significativo soprattutto con l’aumento delle transizioni online. La maggior parte dei consumatori sono preoccupati di diventare vittime di frodi. Per fortuna le principali soluzioni di pagamento digitale e di carte digitali offrono numerosi livelli aggiuntivi di sicurezza per le transizioni, sia online che in negozio.

Nuove soluzioni di pagamento digitale

I sistemi di pagamento digitale di tipo contactless stanno aprendo le porte a soluzioni sempre più protette e veloci. Le novità riguardano nuovi supporti per la comunicazione sicura per le autorizzazioni bancarie, così da sostituire la classica carta di credito o l’utilizzo del cellulare. Da un lato c’è lo smart ring di Intesa San Paolo, Mastercard e Tapster che ha deciso di puntare su un anello per i pagamenti e dall’altro abbiamo la Nail Pay sempre di Mastercard, che punta su un piccolo chip sull’unghia per pagamenti super veloci. Ma capiamo meglio di cosa si tratta.

Lo smart ring è una soluzione già vista ma molto innovativa che integra componenti e capacità di un normale Smartwatch in un anello. Sia Intesa Sanpaolo che Mastercard hanno deciso di collaborare con l’azienda svedese Tapster alla realizzazione di un dispositivo da infilare al dito in grado di sostituire le classiche carte di credito o bancomat. L’anello è realizzato in ceramica e legno, garantisce resistenza, durabilità e impermeabilità e integra chip nfc e l’attivazione rapida tramite codice qr. Basta semplicemente inquadrarlo con l’app Intesta Sanpaolo Mobile per utilizzarlo immediatamente. Questa novità sarà in commercio da metà dicembre.

La Nail Pay di Mastercard punta sul “metodo pagare sull’unghia”. La transizione è rapida ma si sposta tutto sul digitale. La nuova soluzione è stata mostrata a Milano e segue la stessa filosofia dello smart ring, puntando su un piccolo chip rfid da innestare all’interno dell’unghia vera o finta. Basta semplicemente avvicinare il dito al pos per autorizzare i pagamenti.

Quali sono i vantaggi dei pagamenti digitali

I pagamenti digitali offrono numerosi vantaggi tra cui:

  • Protezione;
  • Controllo;
  • Trasparenza.

I metodi di pagamento digitali più diffusi

I metodi di pagamento digitale più diffusi sono:

  • Sistemi di pagamento elettronico online: Come ad esempio bonifici bancari elettronici, eCheck e bonifici classici.
  • Carte digitali: Vengono emesse direttamente da un istituto finanziario sul cellulare o portafoglio elettronico di un cliente.
  • Pagamenti contactless: Questo metodo include carte di credito, di debito e prepagate contactless con tecnologia Near Field Communication (NFC).
  • App di pagamento per dispostivi mobili: PayPal, Venmo, Zelle, ecc.
  • Portafogli mobili, digitali ed elettronici: Apple Pay, Google Pay, Samsung Pay, ecc.
  • Criptovalute: Sono tecnologie di contabilità distribuita che facilitano transazioni digitali sicure, la più conosciuta è la blockchain.

recent posts