È ufficiale: il nuovo aggiornamento di WhatsApp permette a tutti gli utenti dei dispostivi iPhone di inviare foto e video nella loro qualità originale. Questa novità entusiasma davvero tutti e presto verrà messa a disposizione anche per gli utenti Android.

Così come già per alcune app rivali, sarà finalmente possibile scegliere di non comprimere i file, che rimarranno nella dimensione e nel formato originale, comportando però un dispendio di dati superiore.

Come rilevato da WABetaInfo, il changelog ufficiale incluso nell’ultimo aggiornamento 23.24.73 di WhatsApp sull’App Store permette agli utenti di inviare foto e video in alta risoluzione o qualità HD.

Quest’ultimo aggiornamento evita completamente la compressione e consente quindi, di condividere foto e video come file, preservandone la qualità originale. Il changelog di WhatsApp aggiunge anche che il nuovo aggiornamento verrà implementato nelle prossime settimane, quindi alcuni utenti devono aspettare prima di vederlo sul proprio dispositivo. 

Ma vediamo come funziona questa nuova opzione e cosa fare per sfruttarla al meglio.

Come funziona il nuovo aggiornamento

La procedura da seguire è molto semplice:

  • Aprire una chat e toccare l’icona “+”, a sinistra del campo di inserimento del testo.
  • Toccare Documento e scegliere foto e video.
  • Selezionare il file che si vuole inviare dalla propria cartella personale e poi confermare toccando la freccia blu.

Le foto o i video nella qualità originale non saranno mostrate con anteprima, ma appariranno come normali file o documenti. Il destinatario può toccarli per visualizzare il contenuto. Teniamo anche a mente che il limite è di 2 GB sui file che possiamo inviare con questa nuova funzione.

Il consiglio principale è quello di mantenere sempre aggiornata l’app sul proprio cellulare e per farlo si può procedere sia manualmente da App Store o attivando l’aggiornamento automatico dalle impostazioni.

In fase di test per Android

Secondo Wabetainfo, il nuovo aggiornamento è in fase di test su WhatsApp beta per Android 2.23.2.11, quindi le possibilità che possa arrivare nei prossimi mesi con altre novità come i vocali utilizzabili come aggiornamento di stato, sono altissime. Non temete, la nuova funzione sarà a breve disponibile anche per gli utenti Android, iniziate ad aggiornare i vostri dispostivi per poi sfruttare al meglio questa novità.